index         
FONTS

Ultima modifica 30-01-2017

Quando si scrive qualsiasi cosa con un computer, in genere non si bada molto al font utilizzato, anzi capita spesso che neppure lo si scelga, si lascia quello predefinito dal sistema.
Ma dietro ad un font ci sono decine se non centinaia di ore di lavoro e di studi di grafica e di estetica, di leggibilità, ecc.
In genere i font sono molto costosi e preziosi, come le lettere miniate dagli amanuensi delle abbazie medioevali, e non è molto diverso il lavoro di chi crea i nuovi font.
A riguardo di questo è possibile scaricare o consultare una piccola relazione sul mondo delle fonti e dei glifi, in due versioni:
- Redatto con un font standard.
- Redatto con WikiMhu, font creato da Fulvio Mhu Calzamiglia tramite OpenDraw e FontForge.
da me redatta in seguito ad un piccola ricerca sull'argomento FONT e loro struttura.
È possibile scaricare il font WikiMhu.

Propongo qui di seguito alcuni link relativi al complesso mondo dei font:








http://www.searchfreefonts.com/faq/ -
Sito di ricerca e proposta di font liberi e gratuiti.







SerenoEditore -
Curioso manuale di grafica e calligrafia, in cui si parla dei font tipografici, in italiano ed interessante.






http://www.truetype-typography.com/ -
Storia dei caratteri True Type, con collegamenti e notizie molto utili.






http://www.alanwood.net/ -
Interessante sito relativo ai font dello standard universale UNICODE, con numerosi font gratuiti in svariati alfabeti del mondo.






http://font.html.it -
Sito in italiano dedicato al mondo dei font, ricco di informazioni e di materiale vario, tra cui font da scaricare e qualche software di appoggio.
















Qui di seguito un breve elenco di siti da cui si possono scaricare fonts ad uso personale.







Font Paradise -
Ampia scelta fra centinaia di fonts. Per MAC e PC.






Free Fonts -
circa 600 fonts, non eccezionali, ma carini, Per MAC e PC.






Font Files -
Svariati font liberi sia per MAC che per PC.






Abstract Fonts -
Oltre 10.000 fonts divisi per categorie. Curati e commentati. Bel sito.







-


















COME SI REALIZZA UN FONT
Per realizzare un font si deve utilizzare del software apposito. Esistono numerose possibilità commerciali, le quali costano tutte alcune centinaia di euro, a seconda della casa produttrice e della potenza del software.
Esiste però FontForge, un software CAD specializzato, di altissima potenza, di livello professionale e di notevole complessità, open source, quindi completamente gratuito e decisamente stabile. Questo programma nasce per UNIX e questo è una garanzia di eccezionale accuratezza e robustezza del software stesso.

Un singolo font creato con FONTFORGE può contenere contemporaneamente i seguenti set di caratteri:
-    latino
-    greco
-    copto
-    cirillico
-    armeno
-    ebraico
-    arabo
-    thaana (maldive)
-    runico
-    hangul (coreano)
-    hiragana (giapponese)
-    katakana (giapponese)
-    bopomofo (taiwan)
-    kangxi (radicali cinesi con traduzione a lato)
-    cinese tradizionale (non completo)
-    africans
-    devanagari (sanscrito)
-    thai
-    lao
-    tibetano
-    georgiano
-    tigrigno (etiope)
-    cherokee
-    canadese sillabico
-    ogham
-    braille
-    simboli scientifici di ogni possibile disciplina

in tutto ogni font può contenere 65537 simboli differenti.
Di tutti questi alfabeti il programma contiene tutti i caratteri in tutte le loro forme e varianti, con tutte le translitterazioni e pronunce.
Ogni alfabeto ha inoltre i caratteri relativi alle unità di misura internazionali e locali, deve esistono, e tutta la simbologia commerciale possibile legata alla cultura che ha prodotto il carattere.
Non male per un programma open source!
È inoltre in grado di importare immagini in svariati formati per utilizzarle come base di fondo per la creazione dei font e di compilare font nei formati per MAC e WINDOWS.
Possiede un correttore dei caratteri per quel che riguarda la struttura vettoriale e la congruenza (allineamenti, tangenze ad altro) dei punti, molto utili per rendere omogenei caratteri sgraziati.

FontForge nasce per UNIX ma sono state realizzate versioni differenti per altri sistemi operativi, ma non per Windows.

Esiste però una versione per CygWin che è un abiente simulato che ricrea l'ambiente UNIX, (ma NON È UNIX!!!).
CygWin è un programma per Windows.
Quindi, prima si scarica ed installa CygWin (fondamentale che sia la versione con il demone grafico XWindow), poi si installa FontForge per CygWin, usando comandi a tastiera, nella tipica tradizione UNIX, e poi si può iniziare la creazione di un font.
Il programma è così potente e versatile, con così tante potenzialità, ad un livello altamente professionale, che vale la pena fare la fatica di fare tutto il lavoro di installazione che ho appena descritto.
CygWin con demone XWindow lo si scarica da questo link: http://x.cygwin.com/, dove è possibile trovare assistenza per la sua installazione.
FontForge per CygWin lo si scarica liberamente da questo link, in cui si trovano anche le istruzioni per installarlo: http://fontforge.sourceforge.net/





Valid HTML 4.01 Transitional